Official Stanley/Stella Dealer

teefactory.it

La web più completa di abbigliamento personalizzato dal 1981.

info@teefactory.it Numero verde gratuito: 800 979 417 cellulare 388 839 3643

Principali tecniche di stampa tessile a confronto

Qual è la migliore tecnica di stampa per la personalizzazione tessile?

Non esiste una sola risposta a questa domanda, dipende dalle caratteristiche della personalizzazione, dal capo di abbigliamento, dalla grafica e dall’utilizzo che si farà degli articoli personalizzati. Stampare mille magliette con una foto o 100 felpe con un semplice logo monocolore implica, ad esempio, l’utilizzo di tecniche di stampa diverse. Allo stesso modo, creare un brand di abbigliamento e personalizzare delle tote bag per pubblicizzare un evento non hanno le stesse prioritá. La personalizzazione tessile, e le possibilità che questa offre, sono davvero tante!


Serigrafia Flex per il taglio Flex per il taglio e per la stampa Transfer Digitale Stampa digitale diretta (DTG) Sublimazione Quadritrans Ricamo Strass
Tempistica di consegna 4-15 giorni 4-15 giorni 4-15 giorni 4-15 giorni 4-15 giorni 4-15 giorni 17-21 giorni 10-15 giorni 17-21 giorni
Ordine minimo 10 unità 10 unità 10 unità 10 unità 10 unità 10 unità 50 unità 10 unità 10 unità
Costo Medio-basso Medio Medio Medio Medio-alto Medio-alto Medio Medio-alto Alto
Limite de colori 6 colori 1 colore No No No No No 15 colori 6 colori (strass)
Qualità fotografica No No Si Si Si Si Si No No
Sfumature Solo con trama No Si Si Si Si Si No No
Fedeltà dei colori 98,00% 98,00% 90,00% 92,00% consultare 90,00% 98,00% 80,00%
Stampa su capi colorati Si Si Si Toni chiari Si No Si Si Si
Stampa su capi bianchi Si Si Si Si Si Si Si Si Si
Qualidà finale Molto alta Alta Alta Media Molto alta Molto alta Alta Molto alta Molto alta
Traspirabilità Poca No No No Poca Si No No No
Percettibilità al tatto Leggera Si Si Si Leggera No Si Si Si
Resistenza ai lavaggi Molto alta Alta Alta Media/Bassa Molto alta Indelebile Alta Alta Media/Alta
Stampa altri prodotti(cappelli, impermeabili,...) Si Si Si Si No Si Si Si Si

Come capisco quale tecnica di stampa tessile si adatta di più alla mia grafica? La mia priorità è fare bella figura con l’abbigliamento personalizzato ma senza spendere troppo, è possibile? Il mio evento è fra 8 giorni, qual è la tecnica più veloce?

Keep Calm! Noi di Teefactory.it siamo qui per guidarvi passo passo nella creazione dei vostri progetti. Cerchiamo sempre la soluzione migliore per dare vita alle vostre idee con il miglior rapporto qualità / prezzo

State entrando per la prima volta nel mondo dell’abbigliamento personalizzato?

Ecco a voi i principali fattori da considerare nella scelta della tecnica di stampa.

  • Proprietà del tessuto: bianco o colorato, cotone o poliestere, un capo difficile da stampare o meno.
  • Caratteristiche della grafica: con sfumature o in tinta piatta.
  • Limite di colori: la stampa digitale e la sublimazione consentono una stampa con tanti colori mentre altre tecniche hanno più limitazioni, ad esempio il flex per il taglio (1 colore) e la serigrafia (6 colori).
  • Fedeltà del colore: preferite un pantone concreto o un colore approssimativo?
  • Budget: è importante considerare qual è il budget a vostra disposizione prima di selezionare la tecnica di stampa. Alcune tecniche offrono una qualità superiore o hanno un processo di produzione più elaborato e sono per questo meno economiche: il ricamo, la sublimazione o il fullprint ne sono un esempio.
  • Qualità di stampa: alcune tecniche di stampa sono perfette per eventi e pubblicità e meno per disegnatori o merchandising, per i quali consigliamo altre di qualità superiore come la serigrafia, la stampa digitale diretta o il ricamo.
  • Resistenza al lavaggio: non è la stessa per tutte le tecniche di stampa e dipende dall’utilizzo che ne farete. Se state cercando abbigliamento per un evento pubblicitario, una dimostrazione o un videoclip, la resistenza di stampa non sará una priorità. Nell’abbigliamento da lavoro o nei capi per disegnatori, invece, è un must.
  • Tatto: preferite una stampa rigida, una in rilievo o una impercettibile al tatto? La sublimazione e il full print risultano impalpabili mentre la DTG e la serigrafia offrono una stampa appena percettibile. Il ricamo, il flex, il transfer digitale e il quadritrans, invece, sono più apprezzabili al tatto.

Qui di seguito, risponderemo ad alcune delle domande più frequenti che i nostri clienti ci rivolgono, con l’intento di chiarire i maggiori dubbi che possono insorgere nella scelta della tecnica di stampa.

Voglio evitare una stampa eccessivamente rigida, come fare?

Se non vi piacciono le stampe con troppo spessore, vi consigliamo di evitare il flex, il transfer digitale e il quadritrans in cui vengono utilizzate pellicole plastiche. Il loro risultato, apprezzabile al tatto, non è per tutti i gusti. Potete, in alternativa, optare per la stampa digitale, la serigrafia o la sublimazione.

Serigrafia vs Stampa digitale

La serigrafia è un processo artigianale: si costruisce un telaio per ognuno dei colori di stampa che vengono poi applicati sul capo uno dopo l’altro. Per la sua resistenza e le buone finiture, è una delle tecniche preferite dai disegnatori. I risultati sono impeccabili.

Per stampare articoli di abbigliamento con foto o immagini con sfumature che contengono più di 6 colori, la stampa digitale diretta non ha rivali. Questa tecnica utilizza inchiostri CMYK e stampa direttamente su magliette, esattamente come per le stampe su carta.

Nella scelta tra l'una o l'altra, entrano in gioco due fattori principali: da una parte la tipologia del disegno, dall’altra il prezzo.

Un altro fattore importante è la fedeltà dei colori. In serigrafia riproduciamo toni pantone con una fedeltà del 98%. Nella stampa digitale non possiamo garantire una fedeltà così alta.

Serigrafia o flex?

Il flex rimane l'opzione migliore per le numerazioni di magliette tecniche e le divise sportive. Per quanto riguarda la personalizzazione di abbigliamento in generale, oggi, sono più diffuse tecniche come la serigrafia o la stampa digitale.

Qual è la tecnica di stampa più economica per personalizzare magliette?

Per grandi tirature di magliette con 1 o 2 colori di stampa, la serigrafia non ha uguali. Per ordini di piccole o medie dimensioni con molti colori, consigliamo invece la stampa digitale.

Come posso stampare delle magliette con foto?

Volete immortalare un momento speciale? Siete disegnatori e volete creare una linea di magliette con le vostre fotografie? Volete festeggiare una festa di laurea con la foto dei vostri amici? Siete in molti a chiederci se è possibile stampare fotografie su magliette, borse, ecc. Naturalmente lo è, e con risultati incredibili!

In questo caso la tipologia del capo è fra i fattori da valutare per scegliere una tecnica di stampa piuttosto che un altra:

  • Capi di cotone:
    Se volete stampare magliette con foto o disegni a colori, illustrazioni con sfumature, ecc., vi consigliamo la stampa digitale diretta. Non ha limiti di colore e consente di stampare con qualità fotografica direttamente sul capo. Senza pellicole adesive e con alta resistenza al lavaggio. Questa tecnica di stampa può essere utilizzata su magliette, felpe, polo e borse bianche, nere o colorate.
  • Capi bianchi di poliestere:
    Un'alternativa ancora più resistente ed impercettibile al tatto, è la sublimazione tessile. Si può applicare solo su capi bianchi di poliestere, sia magliette tecniche sportive che t-shirt in poliestere con tatto cotone. Questa stampa è indelebile e mantiene intatte le proprietà del tessuto. Consigliatissima per la stampa di magliette souvenir, eventi promozionali e per linee di abbigliamento, oltre che ovviamente per manifestazioni sportive!

Questo Sito Web utilizza i cookies per analizzare la navigazione degli utenti. Più informazioni Accettare